Ora locale

  • Fuso orario: America/New_York
  • Data: Lug 23 2021 - Lug 29 2021
  • Ora: 02:00 - 12:00


    Richiesta informazioni



    Prossimo evento

    Data

    Lug 23 2021 - Lug 29 2021

    Costo

    Quota di partecipazione 1185 € La quota comprende:  Sistemazione in hotel di prima categoria in camere accessibili  Trattamento di mezza pensione (colazione e cena)  Accompagnatori in partenza con il gruppo  Mezzi accessibile privati sempre a disposizione del gruppo  Guide locali come da programma nelle città visitate  Assicurazione medico-bagaglio  Assicurazione annullamento  Iva e Tasse locali La quota non comprende:  Pranzi  Ingressi ai luoghi di visita  Tutto ciò non menzionato alla voce “La quota comprende” Il presente programma potrebbe subire variazioni alle visite a seconda delle esigenze del gruppo.

    GRAN TOUR DELLE MARCHE 23-29 LUGLIO 2021

    23 Luglio – 1° Giorno – Pesaro
    Arrivo libero a Pesaro o Ancona.
    Dopo il ritrovo prenderemo i pulmini accessibili privati per arrivare a Pesaro, ci sistemeremo in
    hotel dopodiché ci attenderà una bella cena vicino al mare.
    24 Luglio – 2° GiornoGradara/Pesaro
    Prima colazione in hotel.
    Arrivo a Gradara con i nostri mezzi privati per la visita guidata in costume. La guida vestita in abiti
    medievali saprà raccontarci i segreti del famoso castello di Paolo e Francesca, gli amanti raccontati
    superbamente da Dante nel canto V dell’Inferno, dopo aver visitato il centro storico del
    caratteristico paesino arroccato. Rientro a Pesaro, dove mangeremo qualcosa per il pranzo libero.
    L’intero pomeriggio sarà dedicato alla visita guidata della città di Rossini che non solo è apprezzata
    per la sua cultura ma anche per i morbidi paesaggi e per le sue chiare spiagge di sabbia finissima.
    Definita “la capitale Adriatica dello stile liberty” Pesaro saprà stupire anche con le sue magnifiche
    villette Art Nouveau, primo tra tutte il famoso villino Ruggeri.
    Cena sul mare e pernottamento a Pesaro.
    25 Luglio – 3° GiornoUrbino
    Prima colazione in hotel.
    Con i nostri pulmini accessibili ci sposteremo a Urbino dove dedicheremo l’intera giornata alla
    visita guidata della città e del suo splendido Palazzo Ducale: voluto da Federico da Montefeltro a
    gloria della sua casata e, al contempo, espressione della sua personalità di uomo del Rinascimento,
    che coniugava la cultura con il mestiere delle armi e l’abilità politica. La visita proseguirà nel centro
    storico della città toccando la casa dove è nato e cresciuto il grande pittore rinascimentale
    Raffaello, il magnifico oratorio S. Giovanni e il belvedere.
    Conclusa la visita ci sposteremo con i nostri mezzi privati a Recanati dove ceneremo con prodotti
    tipici e pernotteremo.
    26 Luglio 4° Giorno – Recanati/Loreto/Conero
    Prima colazione in hotel.
    Con nostri mezzi accessibili andremo a Recanati dove con una guida a noi dedicata visiteremo i luoghi che
    hanno ispirato il poeta Leopardi durante la sua adolescenza per la stesura delle sue opere più famose: il
    colle e la siepe dell’Infinito, la torre del Passero solitario, le stradine del Sabato del Villaggio, la casa della
    tanto amata Silvia…
    Nel pomeriggio ci sposteremo a Loreto dove con visita guidata conosceremo la famosa Basilica che ospita la
    casa della Madonna. Oltre ad essere un importante centro religioso la chiesa e il suo museo custodiscono
    incredibili opere d’arte: la cupola del Pomarancio, il campanile di Vanvitelli, il ciclo di affreschi del Signorelli,
    opere di Lorenzo Lotto e moltissimi altri gioielli incastonati nella splendida architettura della Basilica.
    Continueremo la visita andando a trovare uno dei pochi tatuatori lauretani riconosciuti che ancora tatua
    seguendo la tradizione. Forse non tutti sanno che Loreto fu uno dei primi centri al mondo con il permesso
    del Papa di eseguire tatuaggi religiosi, quindi scopriremo la loro particolare tradizione centenaria che inizia
    nel XVIII secolo con i cosiddetti “Marcatori” che imprimevano le immagini sacre sulla pelle dei pellegrini in visita
    alla Santa Casa.
    Per cena andremo sulla costa del Conero dove ceneremo con vista sul mare e sul monte più caratteristico di
    questo tratto di costa Adriatica.
    Ritorno a Recanati per il pernottamento.
    27 Luglio – 5 ° Giorno – Abbadia di Fiastra/Sibillini
    Prima Colazione in hotel.
    Con i nostri mezzi accessibili andremo a visitare con la nostra guida privata l’Abbazia di Fiastra, meraviglioso
    monumento cistercense immerso nel verde della riserva naturale. Oltre la splendida struttura
    architettonica conosceremo la storia di questo posto che si intreccia con le leggende che ancora
    riecheggiano tra gli alberi centenari.
    Il pomeriggio ci sposteremo nella zona dei Sibillini dove con un percorso di trekking, comodo e accessibile,
    ci tufferemo nella splendida piana di Castelluccio. Qui, abbracciati della catena del monte Vettore, ci
    rilasseremo nella natura e nella pace di questa pianura accompagnati solo dal frinire dei grilli e delle cicale.
    Cena e pernottamento ad Ascoli Piceno.
    28 Luglio – 6° Giorno – Ascoli Piceno
    Prima colazione in hotel.
    Visita guidata della città delle 100 torri che si sviluppa tutta intorno la splendida piazza del Popolo, tra le più
    belle e grandi del nostro paese e soprannominata “il salotto d’Italia”. Ascoli vi delizierà con le sue
    celeberrime olive ripiene e il suo elegante travertino bianco, ma saprà anche stupirvi con i suoi molteplici
    edifici e monumenti che testimoniano la sua lunga storia millenaria: il primo insediamento piceno risale a
    1600 anni prima della fondazione di Roma.
    Nel tardo pomeriggio degusteremo i vini della zona in una cantina dei dintorni: Verdicchio, Pecorino,
    Passerina, Lacrima e Rosso Piceno per un’esperienza a tutto tondo nei vini delle Marche.
    Cena e pernottamento Ascoli
    29 Luglio – 7° Giorno – Rientro
    Prima colazione in hotel.
    Ritorno con i mezzi accessibili privati ai propri mezzi al punto di partenza.

     

    Lascia un commento